Blog – 4 Column

ANTONIO LIGABUE 120 ANNI DALLA NASCITA  “Dam un bès, dam un bès”
ANTONIO LIGABUE 120 ANNI DALLA NASCITA “Dam un bès, dam un bès”

Evento Culturale Villa Brunati – Biblioteca Civica A. Anelli – Desenzano del Garda 23 ottobre 2019 Voce narrante UGO ANDREIS Immagini e musiche a cura di SILVANO BUFFA

Alda Merini
Alda Merini

PERFORMANCE – APERICENA ALDA MERINI Sono nata… il ventuno di Primavera Biblioteca comunale di Desenzano del Garda – Villa Brunati – Mercoledì 21 settembre 2022 ore 21:00.

Cesare Pavese
Cesare Pavese

PERFORMANCE – APERICENA TIMEOUT CAFE’ – Piazza Francoli, 4 Rivoltella del Garda – 01 settembre 2022

Sangre y Arena
Sangre y Arena

PERFORMANCE – APERICENA TIMEOUT CAFE’ – Piazza Francoli, 4 Rivoltella del Garda – 28 luglio 2022

L’Amore Eterno
L’Amore Eterno

PERFORMANCE – APERICENA TIMEOUT CAFE’ – Piazza Francoli, 4 Rivoltella del Garda – 7 luglio 2022

Antonio Ligabue dal Po al Garda
Antonio Ligabue dal Po al Garda

Antonio Ligabue dal Po al Garda ripercorre alcuni aspetti della vita e dell’arte del grande Artista
del Novecento Antonio Ligabue attraverso l’esposizione di dipinti, disegni, sculture, puntesecche e
oggetti di uso quotidiano provenienti da collezioni pubbliche e private, molte delle quali
appartenenti alla Casa Museo Ligabue di Gualtieri, ora “traslocata” per la prima volta, in occasione
della Mostra, al Castello di Desenzano del Garda.
Piano superiore del Castello:
Ligabue e il suo Mondo Interiore rappresentato in tutto il suo splendore cromatico, nei giochi del
chiaro-scuro attraverso le sale dedicate agli Autoritratti, agli animali da caccia, e agli orsi.
Piano Inferiore del Castello:
Ligabue Mondo Esteriore rappresentato dall’esposizione di piccoli oggetti quotidiani: cappello,
stivali, riviste varie, violino, spartiti musicali, pennelli, tubetti di colore. Gli immancabili specchi,
simboli di uno squarcio di storia delle mille sfumature d’animo di Antonio Ligabue. Ogni oggetto
ricorda un viaggio, reale e immaginario, nello struggente desiderio di rivivere l’amore della madre e
la nostalgia per la sua terra originaria: la Svizzera. Ricordi lontani ma vivi in quei paesaggi dalle
linee morbide, come in una stretta d’amore, di cieli sereni e colori brillanti, dipinti sulle rive del Po.
Di particolare interesse è il disegno “Aquila”, collezione privata, realizzato da Ligabue durante il
ricovero all’Istituto Psichiatrico di S. Lazzaro di Reggio Emilia. Inoltre vi sono due video dedicati
ad Antonio Ligubue: il cortometraggio realizzato e musicato di recente dal famoso sassofonista jazz
Guglielmo Pagnozzi e la straordinaria interpretazione di Alessandro Haber della poesia “Elba”
scritta da Sassy Fanni, ispirata da un dipinto di Antonio Ligabue.
Esposte rispettivamente all’interno e all’esterno del Castello due veicoli: una moto Guzzi e
un’automobile Fiat 1400, quest’ultima appartenuta al pilota automobilistico Tazio Nuvolari, in
ricordo dei medesimi modelli appartenuti all’Artista negli anni Sessanta.

DAL LAGO NON SI PUO’ ANDAR VIA
DAL LAGO NON SI PUO’ ANDAR VIA

EVENTO COLLATERALE ALLA MOSTRA “Martin Vegas- Le Forme del Silenzio”  BIBLIOTECA VILLA BRUNATI DESENZANO DEL GARDA 15 OTTOBRE 2021 ore 20.45   PICCOLA LEZIONE DI FOTOGRAFIA Fotografi SER-SAL E MATTEO SILVA Omaggio ai Poeti GINO BENEDETTI e VELISE BONFANTE Voce Narrante UGO ANDREIS Sound SILVANO BUFFA   Posti Limitati  Green Pass obbligatorio Info. tel 0309141248…